Manovre anti-soffocamento

E’ un po’ l’incubo ricorrente di tutti i genitori, ma un modo per affrontare il rischio di soffocamento c’è ed è quello dei protocolli internazionali: alcune mosse precise che si possono imparare.

C’è un medico, si chiama Marco Squicciarini, entrato per passione in Croce Rossa nel Corpo dei Volontari del Soccorso nel 2004. In questi anni di esperienza ha imparato molto e soprattutto si è reso conto del fatto che genitori e speso anche gli operatori del settore infanzia, non sanno bene come affrontare il rischio di soffocamento di un bambino piccolo. A volte, non sapendo, tentano strade che aggravano ulteriormente la situazione, altre volte si fanno prendere dal panico e non riescono a fare nulla.

L’idea di Squicciarini è insegnare a più gente possibile quali sono le mosse da fare in attesa del 118. Con questo obiettivo gira l’Italia facendo corsi per genitori e addetti ai lavori ed ha un sito web, dove spiega la pratica e mette a disposizione di tutti i video dimostrativi. Conviene guardarli almeno una volta.

guarda i video di Marco Squicciarini

Lascia un commento