Parto in acqua a domicilio: una mini piscina per Cecilia

Voghera, la storia: madre assistita da due ostetriche in una vasca speciale montata per l’occasione. 

Parto in acqua a domicilio: una mini piscina per Cecilia

Si chiama Cecilia ed è nata lo scorso 7 marzo, nella casa a pochi chilometri dal centro di Voghera dove vive la sua famiglia. Niente ospedale, ma un parto in acqua fra le mura domestiche è stata la scelta di mamma Francesca Marraffino. Con lei solo il marito Daniele Orti e le due ostetriche Laura Brocca ed Eleonora Como. E nella stanza accanto, il primogenito Giulio di quasi due anni, che dormiva tranquillo mentre la sorellina veniva al mondo. «Una bellissima esperienza che ci sentiamo di consigliare a tutti i futuri genitori» assicura Francesca. LEGGI DI PIU’

fonte: la Provincia pavese del 19 marzo 2018

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *