Pavia – Asilo nido Tempo delle Famiglie “Pesciolino Rosso”

Descrizione della struttura:

Il Tempo per le famiglie è un luogo dove bambini ed adulti possono giocare e stare insieme in un ambiente accogliente e sicuro. Questo servizio è parte integrante del servizio prima infanzia comunale e si rivolge ai bambini di età inferiore ai tre anni che non frequentino l’asilo nido. Al tempo per le famiglie le educatrici favoriscono l’incontro ed il coinvolgimento tra grandi e piccoli, promuovendo la formazione di gruppi di gioco per i bambini e di occasioni di scambio, di amicizia e di confronto fra gli adulti. Per questo motivo è richiesta la presenza, oltre che dei bambini, anche delle persone che li accompagnano (mamme, papà, nonni, baby sitter). E’ importante che la frequenza sia regolare per dar modo ai bambini ed agli adulti di sperimentare un percorso di crescita comune. Sono fattori di qualità di questo servizio educativo:

  •  La regia dell’incontro tra tutti i partecipanti alla situazione sociale, garantita dalla continuità della presenza, dall’esistenza di rituali che scandiscono l’impostazione della giornata, dalla progressività delle proposte di attività e di scambio mediata da personale educativo competente.
  • La strutturazione dello spazio, pensato per favorire momenti di separazione tra adulti e bambini
  • La composizione dei gruppi, formulata sulla base delle esigenze di gioco dei bambini (attenzione alle capacità motorie e linguistiche ed alle competenze ludiche)

Le iscrizioni al Tempo per le famiglie, che sono gratuite, si accolgono presso il servizio di corso Garibaldi, nel mese di giugno e nel mese di settembre. Si accolgono inoltre domande d’ammissione durante l’anno, per effettuare eventuali integrazioni o dare sostegno a situazioni particolari. In caso di esubero di domande rispetto ai posti disponibili, hanno priorità d’accesso:

  • i bambini in lista d’attesa nell’anno precedente;
  • i bambini residenti in Pavia;
  • i bambini appartenenti a nuclei familiari in condizioni di disagio;
  • i bambini appartenenti a nuclei familiari monoparentali;
  • i bambini che frequenteranno insieme ad un genitore (seguono i bambini accompagnati da un nonno/a; e, solo in caso di disponibilità di posti, i bambini accompagnati da una baby sitter).

Al fine di dare supporto alle famiglie sostenendone le funzioni genitoriali, la frequenza del servizio Tempo per le famiglie è coordinata all’iniziativa “Un anno in famiglia” (contributo mensile integrativo dello stipendio per le madri o i padri interessati ad usufruire del congedo parentale dopo la nascita ai sensi della Legge 53/2000) che si ripropone di offrire sostegno alla scelta dei padri o madri che decidono di stare con il proprio figlio fino ad un anno di età.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

− 1 = 3