Valle Salimbene prolunga l’offerta del Grest

Il sindaco: «Sarà un’estate a misura di bambino, per aiutare le famiglie»  

Si progetta un’estate a prova di bambino a Valle Salimbene. Per venire incontro ai bisogni delle famiglie il Comune di Valle ha deciso di raddoppiare l’opportunità offerta dal Grest, che terminerà infatti l’11 luglio. Dal 12 partirà il primo centro estivo comunale. L’iniziativa vuole andare incontro alle famiglie che, sempre più spesso, hanno difficoltà a organizzare l’estate dei figli a casa da scuola. Il centro estivo durerà fino al 23 e terrà occupati i ragazzi ogni giorno da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 17.30. «Si svolgerà nell’edificio della scuola – dice il sindaco di Valle Salimbene Daniela Gatti Comini – e ci sarà anche la possibilità del servizio mensa». Sono aperte in questi giorni le pre iscrizioni al centro estivo comunale che nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì sarà incentrato sui compiti delle vacanze al mattino dalle 9.30 e attività ricreative il pomeriggio fino alle 17.30. Martedì e giovedì, invece, ci sarà l’uscita in piscina al Ponte della Becca, comprensiva di cestino pranzo. Costerà 60 euro alla settimana, pasti compresi. Presso il Comune o chiamando lo 0382 485036 si potranno avere tutte le informazioni e i moduli da consegnare entro il 31 maggio con l’anticipo di 20 euro. Le due offerte non si sovrapporranno – garantisce il sindaco Gatti Comini – ma saranno l’uno la continuazione dell’altro, per dare un servizio migliore alle famiglie e ai ragazzi». (a. gh.)

(fonte: la Provincia pavese del 14 aprile 2010)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

81 − = 79