Robbio, primo soccorso per 200 bambini

Volontari in campo per la prevenzione.

Sono circa duecento i bambini e i ragazzi dell’istituto comprensivo di Robbio che negli ultimi due giorni si sono alternati nel palasport Gino Cantone di viale Artigianato per seguire corsi di primo soccorso in caso di arresto cardiaco tenuti dall’associazione di volontariato Robbio nel cuore. Per questi incontri i volontari guidati dal presidente Enrico Baldi hanno acquistato, grazie al supporto di Croce Azzurra e Avis, cento bambolotti creati appositamente per l’esercitazione per il massaggio cardiaco. A spiegare ai ragazzi il metodo è stato il presidente di Robbio nel cuore Enrico Baldi coadiuvato dai volontari della Croce Azzurra. Dopo la proiezione di un dvd i ragazzi si sono esercitati a più riprese con i bambolotti: «Imparando il massaggio cardiaco si possono salvare molte vite – ha sottolineato durante gli incontri Enrico Baldi – questo perché un massaggio appena dopo l’arresto è fondamentale per tenere in vita il soggetto prima dell’arrivo dei soccorsi». Al termine degli incontri i volontari hanno distribuito gratuitamente un dvd informativo. (s.b)

(fonte: la Provincia pavese del 1 maggio 2010)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

+ 24 = 33