Alla media Leonardo si studierà tedesco

La scuola media darà questa possibilità ai nuovi iscritti.

Il tedesco già alle scuole medie. Una possibilità in più offerta dalla scuola media Leonardo da Vinci da settembre. I ragazzi che si iscriveranno in prima l’anno prossimo potranno decidere, per la seconda lingua straniera, tra francese, spagnolo e tedesco. Ed è l’unica media di Pavia a dare questa terza possibilità. «Abbiamo ricevuto delle richieste da parte di diversi genitori – spiega la preside della Leonardo da Vinci, Claudia Curci – e quindi anche su questa spinta abbiamo deciso di dare questa possibilità». Anche durante gli incontri con i genitori dei bimbi delle elementari, in occasione degli open day, la scuola ha presentato la nuova offerta linguistica e le sue motivazioni. «E’ la lingua più parlata nell’Unione europea – sottolinea la preside – e anche nel mondo del lavoro offre molte possibilità». Ci sono anche alcuni studi che mostrano questa tendenza, come quello del Sole24Ore portato come esempio ai genitori durante l’open day: «Dopo l’inglese, il tedesco è la lingua maggiormente richiesta nelle offerte di impiego e per il 20 per cento delle aziende il tedesco costituisce un titolo preferenziale». Novità pavesi a parte, le scuole medie non saranno particolarmente toccate dalla riforma scolastica. L’unico cambiamento è legato ad alcune nuove diciture nelle discipline. Pura semplificazione. In particolare alcune materie hanno detto addio al termine «educazione». Qualche esempio. I ragazzi non studieranno più l’«educazione artistica» ma «arte e immagine». Il contentuo comunque non dovrebbe cambiare. L’«educazione fisica» diventa «scienze motorie e sportive». E non ci saraà più nemmeno l’«educazione tecnica». Ora si chiama semplicemente «tecnologia». Si riduce alla sola parola «musica» la tradizionale «educazione musicale». Alcuni di questi cambiamenti sono dovuti alle novità nelle classi di concorso in cui si dividono i docenti. Per le scuole medie il termine per le iscrizioni è rimasto invariato. I genitori dovranno compilare il modulo e consegnarlo nelle scuola elementare frequentata dal proprio figlio entro il 27 febbraio. Sul sito internet della scuola media Leonardo da Vinci (smsleonardo.it) si trovano anche le indicazioni su come verranno formate le classi prime, tenendo conto delle richieste delle famiglie, ma anche della residenza. Marianna Bruschi

(fonte: la Provincia pavese del 26 gennaio 2010)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

+ 57 = 60