Educazione sessuale nelle scuole di Mede

Coinvolti anche alunni di Pieve del Cairo Frascarolo e Sartirana.

Superare dicerie e tabù: gli obiettivi di un percorso di educazione all’affettività e alla sessualità che ha visto protagonisti gli alunni di quinta delle scuole primarie del circolo didattico di Mede. Coinvolti oltre cento ragazzi delle scuole primarie di Frascarolo, Mede, Pieve del Cairo e Sartirana che si sono confrontati con gli operatori del consultorio famigliare, sui temi della crescita affettiva e sessuale nell’ambito di un specifico progetto di educazione socio-affettiva e sessuale. Conclusa la fase operativa cominciata a febbraio, per l’iniziativa denominata «cresce il mio corpo, cresce il mio cuore» è ora tempo di bilanci. Martedì 30 Marzo nella sala consigliare della scuola primaria di Mede si terranno due momenti di verifica. Alle 16.30 consuntivo tra operativo e insegnanti. A seguire alle 17.30, sarà la volta dei genitori. «Gli incontri che si sono tenuti – spiega la psicologa Maria Pia Comelli – ci hanno consentito di parlare ai bambini della loro crescita in modo molto semplice e scientifico, ben sapendo che il compito di sostenerli nella vita e a scuola è dei genitori e degli insegnanti». (c.p.)

(fonte: la Provincia Pavese del 27 marzo 2010)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

− 3 = 3