La scarpina che si allunga

Sarà sul mercato da luglio, è stata ideata per bambini da due a sei anni e si estende per tre numeri. Non è ortopedica ma previene difetti di postura. Costo: da 68 a 85 euro. Nella foto Giacomo Regoli, l’imprenditore toscano che ha avuto l’idea.

La scarpina che si allunga

“Ma perché qualcuno non s’inventa le scarpe che si allungano?!!?” Quante mamme e quanti papà hanno avuto questo pensiero, mettendo mano al portafoglio per l’acquisto dell’ennesimo paio di scarpe per l’adorato figlioletto? Crediamo in tanti.

Sorpresa numero uno: ora le ‘scarpine allungabili’ stanno per arrivare sul mercato, da luglio saranno in vendita in diversi negozi per bambini.

Sorpresa numero due: l’imprenditore che ha avuto l’idea è italiano. Si chiama Giacomo Regoli, ovviamente è papà (di due bambini) ed è il titolare dell’Antico calzaturificio Regoli, un’azienda della Maremma grossetana (sede a Roccastrada) che dal 1952 produce scarpe su misura. LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

(fonte: Nostrofiglio.it – autore: Marta Pizzocaro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

88 + = 93